Salvare l’ambiente: piccoli passi per salvaguardare il pianeta

patatine ambiente compostabile casereccia

 minuti

Tempo di lettura

Cosa fare per l’ambiente? Quali sono le buone pratiche per salvaguardare l’ambiente? 

Ridurre l’inquinamento nelle città, bloccare il surriscaldamento globale, preservare le foreste. Questi sono solo alcuni degli obiettivi da raggiungere per poter salvare l’ambiente e preservare il nostro pianeta dalla catastrofe. Ma cosa fare per l’ambiente? Cosa può fare ognuno di noi nel suo piccolo per proteggere il pianeta e renderlo un mondo più pulito? 

Cambiamenti climatici e inquinamento globale: i dati allarmanti  

8 milioni di tonnellate di plastica.

Ogni anno tutta questa plastica, che quotidianamente utilizziamo, finiscono negli oceani, causando bottiglia dopo bottiglia, pezzo dopo pezzo, un danno inestimabile che potrebbe mettere fine al pianeta terra. 
I valori della plastica in mare, come quelli dei rifiuti tossici (300 milioni di tonnellate all’anno), sono all’incirca decuplicati dagli anni’80 a oggi. 
Il crescere veloce delle industrie e, soprattutto, la non curanza dell’uomo, hanno portato all’estinzione di diverse specie di pesci e animali di ogni sorta, stano causando un surriscaldamento globale dalle dimensioni terribili e probabilmente, nel giro di pochi anni produrranno un calo che va dal 3% al 25% delle specie di pesci esistenti nei nostri mari. 

Come salvare l’ambiente? Come impedire che il pianeta imploda mettendo fine a migliaia di migliaia di anni di storia, evoluzione e genere umano? 

Friday For Future, la lotta dei giovani contro il surriscaldamento globale

Se vi dicessimo Greta Thunberg, voi cosa rispondereste? Fridays For Future!
Nell’agosto 2018, dopo episodi di incendi in Svezia e ondate di caldo fuori dalla norma, la sedicenne Greta Thunberg ha iniziato a protestare ogni venerdì sotto il Parlamento svedese con il cartello “Skolstrejk för klimatet“, cioè “Sciopero per il clima”, cercando di premere sul suo governo affinché riduca drasticamente le emissioni di CO2
Da Greta a tutto il resto del mondo: i ragazzi di ogni continente, di ogni città, hanno iniziato ogni venerdì a scioperare, a manifestare in favore di un mondo più pulito chiedendo ai governi dei rispettivi paesi di impegnarsi per la causa, di salvare l’ambiente e di accrescere la consapevolezza del mondo verso una questione per troppo tempo rimandata, per troppo tempo sottovalutata e che adesso non può più essere messa da parte.  

"Eppure io sono una delle fortunate. La gente soffre. La gente muore. Interi ecosistemi stanno collassando. Siamo all’inizio di una estinzione di massa, e tutto ciò di cui potete discutere sono i soldi, e le favole di una eterna crescita economica! Come osate?
Da oltre 30 anni la scienza è stata chiara, cristallina: come osate continuare a guardare da un’altra parte? […] Voi ci state deludendo. Ma i giovani hanno cominciato a capire il vostro tradimento. Gli occhi di tutte le future generazioni sono su di voi e, se sceglierete di tradirci, vi dico che non vi perdoneremo mai.
Non vi lasceremo andare così. Proprio qui, proprio ora, tracciamo il confine. Il cambiamento sta arrivando, che vi piaccia o no."

Greta Thunberg

Come salvare l’ambiente: poche mosse per un futuro migliore

Salvare l’ambiente è ancora possibile, ma è importante che tutti, proprio tutti, ci impegniamo a fare piccole cose durante la giornata, modificare nostre piccole abitudini per garantire al pianeta terra di sopravvivere e regalarci ancora migliaia di meraviglie. 

Come salvaguardare l’ambiente?

Fare la raccolta differenziata 

Differenziare i rifiuti e cercare di produrne sempre meno. Fare la raccolta differenziata, significa aiutare l’ambiente, significa riciclare ciò che abbiamo utilizzato per potergli dare una nuova vita. Evitare gli sprechi, senza dare vita a nuovi possibili rifiuti che potrebbero inquinare mari, oceani, parchi e foreste. 

Evitare gli sprechi

Diminuire ogni genere di spreco. Chiudere il rubinetto mentre laviamo i denti, non sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie, non aprire il frigorifero di continuo ma prendere il necessario un’unica volta e spegnere la luce se non necessario. Piccoli accorgimenti che possono salvare l’ambiente. 

Andare in bicicletta più spesso 

Perché prendere l’auto per andare a lavoro, per andare a fare la spesa o per andare a casa di amici se si può prendere la bici? Riduciamo l’inquinamento e facciamo anche del bene al nostro copro che rimane in forma salvaguardando l’ambiente. 

Scegliere il Plastic free 

Perché utilizzare la plastica se sono disponibili altri materiali? Ormai, nonostante la presenza della plastica in ogni oggetto, indumento e persino alimento che conosciamo, sono presenti sul mercato materiali in grado di decomporsi naturalmente in natura: materiali compostabili

Il materiale compostabile oltre a essere naturale può essere riciclato nell’umido, diventa compost e può essere utilizzato come concime per nuova vita. 

Anche Salati Preziosi partecipa al cambiamento e si impegna ogni giorno a salvare l’ambiente con la Casereccia e il suo primo pack per patatine 100% compostabile che diventa concime in soli 3 mesi dallo smaltimento riuscendo così a risparmiare circa 10 tonnellate di plastica al mese

E tu, che aspetti?