Mondiali di calcio 2022: calendario, diretta televisiva e curiosità

serie a calcio intrattenimento patatine

 minuti

Tempo di lettura

Mondiali di calcio FIFA 2022: quando iniziano?

Dopo quattro anni di attesa ritorna il torneo calcistico più importante della storia: i mondiali di calcio 2022 si disputeranno in Qatar. Quale nazione alzerà la ventiduesima coppa del mondo?

L’Italia purtroppo non farà parte di questa kermesse sportiva, ma la fascinazione dei mondiali è sempre tanta e porta gli amanti del calcio a riunirsi insieme per assistere alle partite più combattute: è il modo perfetto per rivedersi con gli amici e passare una serata all’insegna di sport e spuntini piacevoli e croccanti, come le patatine Salati Preziosi.

Il debutto dei mondiali 2022 sarà la partita inaugurale della fase a gironi e vedrà contrapposti i padroni di casa, il Qatar, contro la nazionale dell’Ecuador, e si giocherà domenica 20 novembre alle 19 ora locale (17 ora italiana) nello stadio Al Bayt di Doha, la capitale del Qatar. Per la nazionale del Qatar è la prima presenza in assoluto alla World Cup, partecipando di diritto alla competizione in quanto nazione ospitante del torneo, come vuole la prassi del regolamento.

Mondiali in Qatar 2022: calendario delle gare, stadi e diretta televisiva

La fase a gironi durerà da domenica 20 novembre a venerdì 2 dicembre. I gironi sono otto con quattro squadre ciascuno e soltanto due compagini sportive per ogni girone accederanno alla fase ad eliminazione diretta della competizione, che prevede tre ulteriori passaggi prima della finalissima: gli ottavi di finale, i quarti di finale e le semifinali, che si giocheranno tra sabato 3 dicembre e mercoledì 14 dicembre. La finale, che decreterà la nuova nazionale campione del mondo, si giocherà domenica 18 dicembre presso l’Iconico Stadio Lusail di Lusail, una città satellite a nord di Doha.

Appassionati di calcio, riunitevi sul divano e accendete la televisione: la Rai, grazie alle reti unificate e collaterali, offrirà tutte le 64 partite del Mondiale in diretta televisiva, seguendo per filo e per segno l’evoluzione della manifestazione, match dopo match. Saranno quattro le fasce orarie in cui verranno trasmesse le partite: alle 11, alle 14, alle 17 e alle 20. Nel dettaglio, 37 incontri andranno in onda su Rai 1, 19 su Rai 2 e 8 su Rai Sport Hd, la diretta streaming da dispositivi elettronici e smartphone su Rainews.it e Rai Play.

Che sia una sera infrasettimanale o una mattina nel weekend, il grande calcio mondiale in diretta è sempre un divertimento ed è l’occasione migliore per passare del tempo libero senza pensieri, tra un fischio d’inizio e un calcio di rigore, concedendosi un gustoso aperitivo a base di snack Salati Preziosi per accompagnare i novanta minuti di gioco.

Curiosità sulla Coppa del Mondo in Qatar 2022

La ventiduesima edizione dei mondiali di calcio vanta una serie di primati.

È la prima volta in assoluto che un campionato del mondo si disputa in Medioriente e questo ha significato un’ulteriore novità: rispetto ai canonici mondiali, che hanno avuto luogo sempre nella stagione estiva, dopo il termine delle competizioni nazionali di ciascun paese, i Mondiali in Qatar si giocheranno in pieno autunno a ridosso con l’inverno. Le temperature della penisola arabica sarebbero risultate proibitive in estate, con picchi di calura che raggiungono i 44°, impensabili per un torneo sportivo impostato su tante partite ravvicinate in un lasso di tempo ravvicinato.

Qatar 2022 è anche il torneo mondiale con le location più geograficamente concentrate di sempre: la massima distanza tra due stadi è di 70km, una percorrenza irrisoria rispetto ad altre edizioni, come USA ’94 o l’edizione congiunta tra Corea del Sud e Giappone del 2002.

Come da tradizione sin dal 1966, anche in Qatar c’è una mascotte ufficiale dei mondiali 2022: si tratta di La’eeb, una rivisitazione cartoon del tipico Thawb - tunica da uomo. In arabo, La’eeb significa “giocatore molto bravo” ed è l’auspicio per un Mondiale spettacolare.

Chi sono le squadre favorite per la vittoria dei Mondiali 2022?

Il calcio è di per sé uno sport imprevedibile e in una competizione a scontro diretto come il Mondiale ci si può aspettare qualunque risultato. Ci sono grandi squadre e grandi giocatori in ognuna delle compagini sportive, dobbiamo aspettarci un torneo pieno di sorprese e di partite adrenaliniche.

Il Brasile insegue il sesto titolo, trascinato dall’icona Neymar ma con una solida formazione di giocatori in tutti i reparti. Ci sono il Belgio e l’Olanda, che sono anni che arrivano ad un passo dalla vittoria senza mai riuscire a sollevare l’ambita coppa dorata. Oppure sarà di nuovo la Francia, orfana di Pogba infortunato ma con un attacco stellare composto da Benzema, Mbappè, Griezmann e Dembele, che ha vinto l’edizione del 2018 in finale contro la quotata Croazia di Modric e compagni, a bissare la vittoria?

Anche l’Inghilterra, dopo la finale persa negli Europei del 2020 contro l’Italia, punta decisa verso il titolo mondiale, con una formazione di giocatori ad alto tasso tecnico e la motivazione di riportare in patria la coppa del mondo, che in terra inglese manca dal 1966. Un riguardo particolare va all’Argentina e al Portogallo, due formazioni che hanno in rosa i giocatori più iconici degli ultimi dieci anni di calcio, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo: le due football superstar si avvicinano a fine carriera e questo Mondiale potrebbe essere l’ultima chance per vincere il trofeo più importante e consacrarsi come leggende di tutti i tempi.

Salati Preziosi ti accompagnerà durante le partite del Mondiale in Qatar 2022, offrendo deliziosi snack a base di patate selezionate con cura, finemente tagliate e fritte in olio di alta qualità. Quelle di Salati Preziosi sono patatine senza glutine!