Calendario Europei 2020: sorteggi, qualificazioni e stadi

Tutte le date di qualificazione Europei 2020, le decisioni della UEFA e quali partite sono previste per la nostra nazionale

Dopo la cocente eliminazione dai Mondiali 2018, non ci resta che sperare nel Campionato Europeo 2020. Quale sarà il Calendario degli Europei 2020? Quali partite giocherà l’Italia? Ci saranno partite di Qualificazione Europei 2020 negli stadi italiani? Scopriamolo!

 

Regolamento Europei 2020: cosa è cambiato?

Il campionato di calcio europeo nel 2020 compirà 60 anni e, per festeggiare questo importantissimo traguardo, la UEFA ha deciso di apportare un cambiamento alla fase finale del torneo: tutte le partite della fase finale non si disputeranno in una unica nazione ma saranno partite itineranti in diverse nazioni di tutta l’Europa.

 

Le squadre in gara, per questa fase, saranno sempre 24 (20 provenienti dai classici gironi e 4 appartenenti alla UEFA Nations League), suddivise in 6 gironi da 4 squadre ciascuno. A passare il turno e qualificarsi agli ottavi di finale del campionato europeo 2020 saranno solo 16 squadre che si scontreranno fino alla finalissima in gara unica che decreterà la squadra vincitrice degli Europei 2020.

Calendario europei 2020, le qualificazioni da non perdere

Dopo il sorteggio dei gironi di qualificazione, avvenuto il 2 dicembre 2018, la fase preliminare del campionato di calcio europeo 2020 si svolgerà così:

  • Qualificazione fase a gironi dal 21 al 26 marzo 2019 (in cui abbiamo anche visto giocare l’Italia contro la Finlandia e il Liechtenstein), dal 7 e all’8 giugno 2019, dal 10 e all’11 giugno 2019, dal 5 e al 10 settembre 2019, dal 10 e al 15 ottobre 2019, dal 14 e al 19 novembre 2019;
  • Sorteggio degli spareggi per le qualificazioni agli Europei 2020, 22 novembre 2019;
  • Sorteggio gironi degli Europei 2020, dicembre 2019 (non è possibile ancora dare una data certa);
  • Spareggi per le qualificazioni agli Europei 2020, dal 26 al 31 marzo 2020.

In tutta questa fase iniziale, vedremo l’Italia scontrarsi con diverse squadre europee, disputando una gara di andata e una gara di ritorno.

 

Ecco il calendario delle qualificazioni degli Europei 2020 per quanto riguarda la nostra nazionale di calcio italiana:

  • Italia-Finlandia (2-0) – 23 marzo 2019
  • Italia-Liechtenstein (6-0) – 26 marzo 2019
  • Grecia- Italia, 8 giugno 2019
  • Italia-Bosnia, 11 giugno 2019
  • Armenia-Italia, 5 settembre 2019
  • Finlandia-Italia, 8 settembre 2019
  • Italia-Grecia, 12 ottobre 2019
  • Liechtenstein-Italia, 15 ottobre 2019
  • Bosnia-Italia, 15 novembre 2019
  • Italia-Armenia, 18 novembre 2019

 

Proprio in virtù del nuovo regolamento e del 60° anniversario del primo europeo di calcio della storia moderna, Ie partite del campionato di calcio europeo 2020 verranno disputate in diversi stadi di diverse nazioni:

  • Baku, Azerbaigian: Olimpiya Stadionu GIRONE A;
  • Monaco, Germania: Fußball Arena München GIRONE F;
  • Roma, Italia: Stadio Olimpico GIRONE A;
  • San Pietroburgo, Russia: Saint Petersburg Stadion GIRONE C;
  • Amsterdam, Olanda: Johan Cruijff Arena GIRONE B;
  • Bilbao, Spagna: Estadio de San Mamés GIRONE E;
  • Bucarest, Romania: Arena Națională GIRONE B;
  • Budapest, Ungheria: Puskás Ferenc Stadion GIRONE F;
  • Copenhagen, Danimarca: Parken GIRONE C;
  • Dublino, Repubblica d’Irlanda: Dublin Arena GIRONE E;
  • Glasgow, Scozia: Hampden Park GIRONE D;
  • Londra, Inghilterra: Webley Stadium GIRONE D.

 

La gara inaugurale del campionato europeo di calcio 2020 si svolgerà il 12 giugno in Italia a Roma allo Stadio Olimpico.  

 

Gli ottavi di finale di Euro 2020, a seguito della gara inaugurale del 12 giugno 2020, vedranno affrontarsi le diverse squadre dei gironi così:

  • 27 giugno 1A – 2C, Londra;
  • 27 giugno 2A – 2B, Amsterdam;
  • 28 giugno 1B – 3A/D/E/F, Bilbao;
  • 28 giugno 1C – 3D/E/F, Budapest;
  • 29 giugno 2D – 2E, Copenaghen;
  • 29 giugno 1F – 3A/B/C, Bucarest;
  • 30 giugno 1E – 3A/B/C/D, Glasgow;
  • 30 giugno 1D – 2F, Dublino.

 

Dopo gli ottavi di finale di Euro 2020 le squadre vincitrici approderanno ai quarti di finale degli Europei 2020 che si svolgeranno in due giorni e in 4 nazioni differenti:

  • 3 luglio San Pietroburgo, ore 18;
  • 3 luglio Monaco, ore 21;
  • 4 luglio Baku, ore 18;
  • 4 luglio Roma, ore 21.

 

Finalmente, dopo tante gare, vittorie e sconfitte, arriviamo alle semifinali e alla finalissima gara unica a Londra:

  • 7 luglio Londra, ore 21;
  • 8 luglio Londra, ore 21;
  • 12 luglio Londra, 21.

 

Siamo tutti impazienti di veder giocare l’Italia e perché no, di vederla vincere. Durante questo europeo e soprattutto visto il calendario degli europei 2020, le partite saranno tante e le emozioni non mancheranno, perciò non lasciatevi cogliere impreparati, sistemate il vostro salotto per l’arrivo degli amici, aprite quante più patatine Salati Preziosi (quelle non bastano mai durante i match appassionati) e ripassate l’inno di Mameli!

 

Forza Italia!